it en sl
Zaupno o skupnem

Tzvetan Todorov

filosofo e storico letterario

“Noi uomini non siamo angeli...”

Nella sua veste di umanista e studioso dell'eredità intellettuale illuminista Cvetan Todorov analizza i processi di trasformazione della società moderna, filtrandoli attraverso le strutture di pensiero del passato.
Secondo Todorov due secoli fa l'uomo moderno si è conquistato la libertà di autodeterminare le proprie regole di vita e di accedere a un mondo che fino a quel momento gli era stato sconosciuto. Tuttavia, qual è il prezzo che ha dovuto pagare per questa libertà? A cosa dovrà rinunciare per riuscire a conservarla? Secondo Todorov tutto ciò non è altro che il prodotto di elaborate strategie storiche; allo stesso tempo, però, egli è convinto che la fine del conflitto epocale tra destre e sinistre non garantisce un futuro migliore, contraddistinto da una più ampia possibilità di scelta e dal principio del consenso, ma segna piuttosto l'inizio di un'era prepolitica governata da una sfiducia misantropa di fondo.